Ricetta

Torta alla crema di frutti di bosco

Torta alla crema di frutti di bosco

Ingredienti

Per ca. 16 porzioni:

3 uova (dimensione media)

100 g di zucchero

100 g di Farina

25 g di amido di mais

2 cucchiaini di lievito in polvere

6 fogli di gelatina

150 g di lamponi

300 g di fragole

100 g di mirtilli

1 limone bio

300 g di confettura extra Naturrein di fragole Darbo

500 g di panna montata

1 bustina di zucchero vanigliato

50 g di mandorle affettate

 


Preparazione

Separare le uova, montare a neve gli albumi con 3 cucchiai d’acqua, aggiungendo gradatamente lo zucchero. Incorporare i tuorli uno per volta. Mescolare farina, amido di mais e lievito in polvere, setacciare sulla massa di uova montate e mescolare dal basso verso l’alto. Foderare il fondo di uno stampo a cerniera (Ø 26 cm) con carta da forno. Versare l’impasto nello stampo e livellarlo. Cuocere in forno preriscaldato (elettrico: 175 °C/ventilato: 150 °C/gas: v. produttore) per 20–25 minuti. Lasciare raffreddate e togliere la carta da forno.

Ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Selezionare i lamponi. Lavare le fragole e i mirtilli. Mondare le fragole, tenendone da parte alcune per decorare. Lavare il limone sotto l’acqua calda, asciugarlo e grattugiare finemente la scorza. Tagliare a metà il limone e spremerne la metà per ottenere il succo. Ridurre in purea la frutta preparata, tenendone da parte una piccola quantità per decorare, con 200 g di confettura extra Naturrein di fragole Darbo, la scorza e il succo di limone, quindi passare al setaccio. Spremere la gelatina e scioglierla in acqua calda, mescolare 1 cucchiaio di purea di frutta alla gelatina e stemperare finché il composto diventa liscio. Versare la gelatina nella purea restante, mescolare subito e tenere al fresco.

Montare a neve la panna, aggiungendo lo zucchero vanigliato poco per volta. Incorporare la panna nella purea gelatinizzata. Dividere in orizzontale la pasta biscotto. Distribuire 100 g di confettura extra Naturrein di fragole Darbo sulla base, sovrapporre uno stampo a cerniera o ad anello. Spalmare sulla pasta ca. 2/3 della crema. Coprire con il secondo disco di pasta. Togliere l’anello e cospargere la crema restante sulla torta. Tenere al fresco almeno 6 ore, meglio se tutta la notte. Tenere al fresco la frutta rimanente, coprendola.

Tostare le mandorle in un tegame senza grassi girandole continuamente. Farle raffreddare e distribuirle sui lati della torta, tenendone da parte alcune per decorare. Decorare la torta con la frutta rimanente e cospargerla con le mandorle rimaste.

 


Altre ricette di questa categoria